Campionato Prima Divisione: Pallavolo C9 – Autosarca Valle dei Laghi

postato in: Articoli | 0

Questa settimana ci fa compagnia la palleggiatrice Francesca ” Sid” Lombardo: “Giovedì 30 novembre si è svolta, a Varone; la partita tra Volley Valle dei laghi e c9 di 1^ divisione. Il match è stato poco combattuto in quanto il primo set è stato terminato 25 a 9 senza grandi difficoltà, il secondo set abbiamo avuto delle difficoltà nei primi punti in ricezione e di fatto siamo andate sotto, poi per un errore della squadra avversaria che ha sbagliato la battuta abbiamo girato e ripreso il comando. Il terzo set è terminato con il punteggio di 25 a 15. Il terzo set è stato il più difficile dei tre in quanto a mio parere non vi era comunicazione in campo e non giocavamo da squadra, mancava concentrazione e non ci stavamo divertendo ma anche se facendo fatica il set è terminato 25 a 21. La partita è terminata 3 – 0. Giocare contro la mia vecchia società e contro il mio vecchio allenatore non mi ha fatto nè caldo nè freddo e non mi aspettavo di meglio da quella squadra in quanto hanno comprato i diritti e non ci sono arrivate combattendo…l’altra squadra sembrava giocare con poca voglia e soprattutto sembrava fossero obbligate a giocare in una categoria, a mio parere, non ancora alla loro portata.”

Pallavolo C9 – Autosarca Valle dei Laghi: 0 – 3 (9/25 – 15/25 – 21/25)

Il commento dell’allenatore Giaimo Santino:

“Buoni tre punti che ci tolgono l’imbarazzo di un inizio di stagione troppo contratto, ma dovuti in parte al nostro merito di essere tecnicamente e tatticamente superiori agli avversari, in parte al livello per ora nettamente inferiore delle avversarie. Noi abbiamo un poco pagato lo scotto di un infortunio in settimana di “Gat de Marmo” Frioli che ci ha tolto l’atleta più in forma, ma una buona prestazione di Vassiliadis “Neurone” Stefania ci ha permesso di condurre tutta la partita. L’ultimo set più equilibrato perchè abbiamo provato soluzioni diverse sulla tipologia di palla alzata e sulla distribuzione. Forse abbiamo imboccato la strada…”