Campionato Prima Divisione: Autosarca Valle dei Laghi Volley – US Lavis

postato in: Articoli | 0

Ed oggi ci delizia il nostro libero per l’occasione vestito da martello pesante Sara “Saretta” Riva Rivot!

“Anche se il nostro organico non era completo abbiamo disputato una gara convincente contro un avversario giovane anche se inesperto. L’approccio alla partita è stato inizialmente positivo, abbiamo giocato mostrando convinzione in ciò che facevamo e non ci siamo adeguate al livello delle nostre avversarie. Per tutta la durata dell’incontro abbiamo mostrato il netto divario tecnico tra le due formazioni, nonostante la nostra concentrazione sulla partita sia andata calando nei set, dati i nostri numerosi errori. Il terzo set è stato giusto un po’ più combattuto, è da ricordare sicuramente il mio ace al servizio che mi ha evitato esercizi a fine partita.
Di questa partita mi sono piaciute molte cose, tra cui lo spirito con il quale abbiamo affrontato questa gara, non abbiamo sottovalutato l’avversario e poi nonostante sia entrata in campo in vesti diverse dal mio solito, ho apprezzato come la squadra mi sia stata vicina e mi abbia tranquillizzato.
Certamente ci sono cose che dovremmo migliorare, ma tutto sommato è andata bene, ma queste sono solo libere impressioni di una gara vista di lato.”

Valle dei Laghi – US Lavis: 3-0 (25/12 – 25/15 – 25-18)

Il commento dell’allenatore Giaimo Santino:

“Come ripeterò alla noia alle atlete che alleno, la difficoltà è e sarà sempre nel tenere alta la concentrazione in partite come questa, dove il divario tecnico e tattico fra le due squadre è notevole. Abbiamo avuto solo alla fine un calo, fisiologico, della concentrazione, per il resto si inizia a vedere un poco del lavoro fatto in palestra. Siamo ancora lontani dall’esprimere in partita quello che sappiamo fare in allenamento, ma questo passaggio diventerà automatico solo quando la nostra testa ci concederà la giusta convinzione.”Danielli Spacca