Campionato Prima Divisione: Autosarca Valle dei Laghi – Bolghera

postato in: Articoli | 0

La nostra Milf o nonna o mamma che dir si voglia ci concede 2 minuti del suo tempo per scrivere un commento su questa partita particolarmente sentita…Via Erika Lesa:

“Eccomi pronta per la partita, ripreso a palleggiare dopo un anno e pochi mesi da centrale. Siamo agitate per la partita? La sentiamo importante? Bè direi che dopo il fallimento della finale di coppa provincia ci sentiamo in obbligo di rifarci sul Bolghera..e così sia. Talmente presa da questa partita che qualche notte prima ho sognato che mettevano tre scalinate di tribuna in palestra per permettere a tutti di partecipare al tifo…. :D Strana la pallavolo, in partite dove basta poco per vincere, non si ingrana e si vince con fatica. In questa serata invece, di alta classifica, tutto è venuto spontaneo, naturale. La concentrazione è rimasta sempre alta, a parte in qualche piccoli momenti di tutti i set; forse non siamo abituate a restare così concentrare che una pausa a set doveva esserci! Battute bene,  qualche errore di troppo, ma perché stavamo battendo sempre forte, quindi ci sta. Ricezione non ancora al top ma visto chi avevamo davanti direi comunque un buona. Attacchi, senza aver visto gli scout, positivi, abbiamo attaccato forte, decise, senza paura. Una pecca ancora da sistemare è il muro, sempre troppo pochi i muri diretti e poco pronte sulle rigiocate dopo il tocco del muto..sicuramente da allenare!

In conclusione, se non avessimo perso tre punti a san Giorgio oggi saremo prime a pari punti con Marcoliniadi e Bolghera…. con i se e i con i ma no si va da nessuna parte, quindi rimbocchiamoci le maniche e non perdiamo altri punti!

Autosarca Valle dei Laghi – Bolghera: 3 – 0 ( 25/17 – 25/23 – 25/17)

La parola al coach Santino Giaimo:

Vista la partita avrei preferito che scrivesse due paroline coach Abaza (bella soddisfazione per lui!) ma dico solo alcune cose…abbiamo sicuramente vendicato la finale di coppa che è finita con un episodio pallavolisticamente e sportivamente brutto, abbiamo fatto una ottima prestazione in tutti i fondamentali, le ragazze hanno giocato da squadra vera, anche chi era fuori ha seguito ed esultato ad ogni azione. BRAVE!!!

Adesso sotto con le prossime partite, abbiamo fatto bene dopo la pausa vediamo di non fermarci proprio ora!!!

 

Lesa Erika