Il frutto del tanto lavoro fatto in palestra…

postato in: Articoli | 0

Che dire?!?! Se mi avessero detto ad agosto dello scorso anno, quando al ritiro di Dimaro ci apprestavamo ai primi allenamenti, che ci saremmo qualificati ai playoff con entrambe le squadre avrei chiesto dove dovevo firmare (o avrei quanto meno fatto un gesto scaramantico), non tanto perché non credevo nelle nostre capacità, ma per la difficoltà di ogni genere che una stagione presenta (infortuni, gite, impegni…).

Se poi, a tutto ciò, aggiungiamo la delusione della finale di coppa Provincia (non giocata), e un girone preliminare di terza con qualche sconfitta di troppo i presupposti non erano affatto dei migliori.

E invece…quando l’acqua tocca la gola, ma soprattutto quando si lavora duro in palestra, i risultati devono arrivare…e così è stato!!

Partiamo dalla Terza divisione. Una squadra che gioca una bellissima pallavolo, di qualità. E pensare che questa squadra arrivava dalla delusione dei playoff dello scorso anno giocati non al massimo delle proprie possibilità. Una squadra che è stata capace di vincere 16 partite su 16 e di avere consapevolezza della propria forza. Questo sicuramente è merito sicuramente di Alessandro, ma anche di Fabrizio che è stato fondamentale nella costruzione del gruppo!

La Prima Divisione invece è stato un vero e proprio diesel. Costruita l’estate scorsa, con l’aiuto fondamentale di coach Santino, sullo zoccolo “duro” delle veterane e con un gruppo di ragazze nuove (per la nostra società) con tantissima voglia di dimostrare le loro qualità. Le qualità ci sono sempre state, ma 12 giocatori non fanno una squadra, e non è stato facile per Santino, Nicola e Fabio costruire un gruppo, ma nel momento in cui ci sono riusciti, non c’è stata squadra che potesse competere e i risultati si sono visti, assieme al bel gioco.

Detto ciò, adesso è il momento di viverci questo momento. E’ il momento di giocarci tutte le nostre carte, è il momento di provarci, con il cuore, con la testa e con gli attributi (non propriamente adatto come termine per delle squadre femminili).

Per questo motivo vi auguro dei bellissimi playoff, indipendentemente dal risultato finale, perchè vi meritate questo risultato, se lo meritano i vostri allenatori e se lo merita la vostra società.

Un “in bocca al lupo”.

Il vostro DS
David