Serie D Femminile: Neruda – Autosarca Valle dei Laghi

postato in: Articoli | 0

Oggi parola a Gloria “La Rossa” Dallapè:

“Sabato 10 novembre abbiamo affrontato la prima trasferta stagionale a Bronzolo, contro il Neruda. Non avevamo mai giocato prima contro questa squadra, ma nonostante ciò volevamo fare bene e portare a casa
punti importanti. Il primo set siamo partite subito sotto con il punteggio, soffrendo molto in tutti i fondamentali. Non siamo mai riuscite a recuperare e alla fine lo abbiamo perso malamente. Nel secondo set, invece, siamo partite molto bene, riuscendo a ritagliarci un bel margine di punti, soprattutto grazie alla battuta. Siamo riuscite a condurre molto bene tutto il parziale, tranne nel finale, dove a causa della nostra perdita di concentrazione, ci siamo fatte rimontare 10 punti di fila, soffrendo molto in ricezione. Ma, anche se con molta fatica, siamo riuscite a vincere questo parziale. Il terzo set siamo riuscite a condurlo per tutto il tempo, senza farci rimontare e siamo riuscite a vincerlo con un bel vantaggio. Nel quarto set inizialmente ci siamo trovate sotto di qualche punto, ma dopo averle rimontate, abbiamo giocato punto a punto fino alla fine del set, dove grazie ad una serie positiva di battute da parte nostra, siamo riuscite a vincere il set e la partita. Non è stata sicuramente una partita facile, anche perché noi non siamo riuscite a giocare al massimo delle
nostre capacità e abbiamo avuto troppi cali di concentrazione. La cosa positiva è che siamo riuscite lo stesso alla fine a portare a casa 3 punti importanti da questa trasferta.”

Risultato: Nerura – Autosarca Valle dei Laghi 1 – 3 (25/17 – 22/25 – 16/25 – 22/25)

Parola all’allenatore Santino Giaimo:

“Non è stata la partita che mi aspettavo, il Neruda squadra molto giovane e rinnovata che serve da appoggio per la B2 ci ha fatto capire fin da subito che loro con la grinta sopperiscono all’esperienza e difatti il primo set pur condotto in larga parte è stato buttato alle ortiche con un solito passaggio a vuoto che le avversarie sono state brave a sfruttare. Il secondo parziale è stato sicuramente migliore ma ci siamo seduti sul largo vantaggio con il rischio di riaprirlo e chiuso di pochi punti ed idem il quarto, dove solo l’errore in battuta avversario ha fermato il rientro del Neruda. Bisogna lavorare sopratutto sulla concentrazione, neo anche della scorsa stagione di questa squadra. Per ora buoni ite punti meno il gioco troppo altalenante.”

 

Dallape Gloria