Serie D Femminile: Predaia VdN – Autosarca Valle dei Laghi

postato in: Articoli | 0

La parola a Camilla “piedi veloci” Rosà:

Sabato 8 dicembre abbiamo affrontato la VDNV Predaia in trasferta a Coredo. Primo set iniziato con il piede giusto, ma dopo una serie di ace sulla formazione di Coredo, si è spento l’entusiasmo iniziale e la qualità del gioco è peggiorata a favore del Predaia che ha vinto il primo set. Nel secondo set la nostra qualità di gioco è ritornata ai soliti standard e ci siamo portate a casa il set. Nel terzo set entriamo in campo con la grinta della vittoria precedente ma la squadra della val di Non non demorde è riesce a strapparci questo set. Nel quarto set l’euforia è quasi del tutto spenta e lo scarso impatto del muro permette alle avversarie di attaccare ovunque mettendo in difficoltà la nostra difesa. Anche questo set si conclude in favore di Predaia che vince la partita. La partita va alle favorite nonché seconde in campionato. In conclusione penso che non abbiamo giocato al massimo dei nostri standard concedendo troppo alle avversarie, e purtroppo i risultati si sono visti.” 

Predaia – Autosarca Valle dei Laghi: 3 – 1 (25/17 – 21/25 – 25/18 – 25/9).

Il coach replica alle atlete:

“Purtroppo lo specchio dell’allenamento è la partita…venivamo da una settimana in cui non ci siamo allenati tutti al massimo ed il risultato si è visto. E’ mancato soprattutto il lavoro muro difesa provato e di conseguenza non è girato il resto. Purtroppo il rammarico di non avere fatto punti contro una squadra ben organizzata e costruita sicuramente per salire di categoria. Adesso testa al San Giorgio.”