La Volley Valle dei Laghi vola in serie D

postato in: Articoli | 0

Tanto sofferta ma più che meritata è la promozione in serie D per le atlete dei coach Alessandro Lombardo e David Zancarli. Sofferta perché, purtroppo, la sconfitta nello scontro diretto con il Sopramonte, ha costretto la squadra a giocarsi il tutto per tutto ai play off. Questa sessione di gare è iniziata con la partita, disputatasi a Borgo Valsugana, contro l’Ossicolor Ausugum; il deludente risultato faceva quasi pensare che il sogno “serie D” si sarebbe infranto. Ma, per fortuna, non è andata così. Nella seconda partita, giocata in casa contro il Neugries (BZ), il risultato finale, 3 a 2 in nostro favore, ha fatto intravvedere uno spiraglio di luce per compiere il salto di categoria. Per poter accedere alla serie D la “Volley Valle dei Laghi” doveva vincere l’ultima partita contro il Volley Team San Giacomo (BZ), mentre l’Ausugum contro il Neugries. Dopo un primo set da dimenticare, la squadra si è rimboccata le maniche andando a vincere gli altri tre set. A questo punto però si doveva attendere l’esito dell’incontro Ausugum-Neugries; risultato che stentava ad arrivare e quindi si può ben immaginare la tensione che regnava in palestra. Finalmente, quando ormai erano da poco passate le 23.00, una telefonata ci comunica il risultato: l’Ausugum ha vinto 3 a 2 e quindi, per somma di partite vinte, la Volley Valle dei Laghi può festeggiare la promozione in serie D. Festeggiamenti che, come da rito, sono iniziati con il bagno nel “Brenz” delle ragazze e di alcuni componenti la Direzione, un brindisi e foto ricordo in palestra e poi per le ragazze i festeggiamenti sono proseguiti in un locale della zona. Complimenti alla squadra che si è impegnata, e duramente allenata, per raggiungere l’obiettivo “SERIE D”; complimenti a Alessandro e David che con tanta pazienza e buona volontà hanno guidato e preparato la squadra a questa indimenticabile impresa; complimenti ai tifosi per il sostegno e l’incoraggiamento; complimenti alla società perché questo successo resterà scritto nel libro della storia non solo di Cavedine ma di tutta la Valle dei Laghi. Infine un grandissimo in bocca al lupo alla squadra che, nella stagione 2014/2015, affronterà un non semplice campionato di SERIE D.